Nei mesi freddi si torna ad affrontare l’influenza, una malattia dell’apparato respiratorio, causata principalmente dai virus influenzali, questa malattia è particolarmente contagiosa.
Il miglior modo per evitare questa infezione è quello di sottoporsi ad un vaccino influenzale, il quale però non protegge dai tanti virus para-influenzali, causati dalle basse temperature e le cosiddette sindromi da raffreddamento.

Tramite l’alimentazione si può mantenere una buona idratazione corporea, evitando eccessi di zuccheri o bevande a base di caffeina, a causa dei loro effetti diuretici.
Con qualche piccolo accorgimento si può aiutare il sistema immunitario a reagire meglio all’attacco del virus, per esempio:

  • Seguire una dieta che comprende tanta frutta e verdura fresca, infatti è da questi alimenti che il nostro organismo trae la maggior parte dei nutrienti
  • Supportare la propria dieta con appositi integratori ad esempio quelli contenenti zinco (Attivatore dei linfociti T), oppure l’echinacea, che è responsabile dell’attivazione dei globuli bianchi che provvedono ad “inglobare” il virus isolandolo
  • Assumere cibi ricchi di Vitamina D3, fornita da uova, latticini, salmone, crostacei e molluschi. Se per qualsiasi motivo si è impossibilitati a reperire questi alimenti, è sufficiente un integratore che fornisca l’equivalente

Infine non esiste un metodo universale per evitare di contrarre questi fastidiosi virus, ma una corretta alimentazione e l’uso dei giusti integratori possono rendere la vita difficile ai batteri che vi attaccheranno!